Facebook Twitter
travelfillers.com

Potente Kilimangiaro

Pubblicato il Febbraio 21, 2022 da Keith Simmons

Kilimanjaro innevato, che galleggia sopra le nuvole è senza dubbio uno dei luoghi più belli e impressionanti del mondo naturale. Perfino i non credenti, nei loro momenti non custoditi, empatizzano con i Maasai che la chiamano "Casa di Dio". La montagna è una delle sette migliori vette del mondo: è il punto massimo del continente africano. Anche se ci sono montagne più alte, fanno parte delle catene montuose, Everest per esempio. Ma Kili, come è popolarmente noto, è la montagna più alta del mondo. Sorge delicatamente da 3000 piedi, raggiunge i cieli e si ferma dopo una salita di 16.000 piedi. Il diametro in basso è incredibile 64 chilometri.

Kilimanjaro è giovane per quanto riguarda le montagne e i geologi lo permettono a soli 750.000 decenni. La montagna è composta da tre vulcani dormienti -kibo (19.340 piedi), Shira (13.000 piedi) e Mawenzi (16.896 piedi). Kibo occasionalmente elimina un po 'di zolfo e vapore. Il punto più alto di Kibo è Uhuru Peak, dove trovi alcuni meravigliosi ghiacciai e viste fantastiche sulla nazione qui sotto. Sebbene Kili sia a soli 3 gradi a sud dell'equatore, le cime di Kibo e Mawenzi sono coperte di neve e ghiaccio tutto l'anno. Molte persone dotate in Europa hanno contestato caldo che una montagna innevata potrebbe essere situata all'equatore una volta che il missionario tedesco Johann Rebmann lo ha riferito nel 1849.

Salire la montagna, ti sposta da condizioni tropicali a quelle dell'articolo. Ci sono cinque diverse zone climatiche, con ogni zona che trasporta circa 3.300 piedi. Le zone sono le piste inferiori, quindi la foresta, quindi la brughiera, il deserto alpino e la cima. Le pendenze inferiori sono coltivate e l'agricoltura prospera. La regione forestale è asciutta a nord e bagnata verso le pendici meridionali. Il bosco trasporta molte specie di alberi come podocarpo, canfora, fico e ulivi e bambù. Gli unici animali disponibili qui sono scimmie cupe e Colobus e un assortimento di uccelli tra cui Hornbill e Turaco. Nella zona della brughiera, scopri i giganteschi terreni e lobelie comuni nelle aree montuose in alta quota dell'Africa orientale. Più in alto, la vita animale e vegetale è scarsa.

Kili è il vertice più accessibile dei mondi. Qualsiasi individuo ragionevolmente robusto e ambizioso, senza usare alcuna attrezzatura per alpinismo speciale può conquistare questo gigante. È comunque un duro lavoro. L'altitudine e la risultante a nulla saranno la sfida principale piuttosto che la tua forza di fallimento. Per evitare di soccombere alla malattia ad alta quota, le guide ti consigliate sempre, prendi lentamente la montagna o "polo polo" come si suol dire in swahili. Dovresti quindi evitare una salita rapida e prenderti il ​​tempo per acclimatarsi sull'aria contestata dell'ossigeno delle colline. Ignorando consigli così eccellenti, molti giovani maschi non raggiungono il vertice, quando lo fanno anziani più intensi scalatori.

Per goderti la bellezza naturale e la maestà di Kili, non devi nemmeno ridimensionarla. Utilizzando un veicolo a quattro ruote motrici, puoi salire sull'altopiano di Shira, che è arroccato a 12.000 piedi. La prima persona registrata per aver raggiunto il vertice è che lo scalatore tedesco Hans Meyer nel 1889. A differenza dell'arrampicatore di oggi, non aveva il vantaggio di una mappa del percorso e lo ha appena fatto sul prossimo sforzo. È stata insegnato una lezione di umiltà, per il secondo tentativo, ha portato un esperto di alpino e una guida locale. Meyer chiamò il vertice in seguito al Kaiser Wilhelm II, ma questo anni dopo fu rivisto a Uhuru o Freedom in Swahili. Sin dai tempi di Meyer, l'ICECAP si è ritirato e gli scienziati temono che svanirà interamente tra 20-50 anni. Quindi, affrettati e scalare Kili mentre è ancora una vista così carina.

Oggi, pochi scalatori usano la rotta difficile iniziata da Meyer. La salita normalmente richiede da cinque a sei giorni e richiede da quattro a cinque pernottamenti in comode capanne di montagna. La via Marangu, che è stata stabilita nel lontano 1909 è la più semplice e popolare ed è utilizzata da oltre il 90% degli scalatori. Gli scalatori esperti preferiscono il percorso panoramico e difficile di machame. Gli scalatori non sono del tutto senza un senso dell'umorismo e si riferiscono a Marangan come il percorso della Coca Cola e Machame come il percorso del whisky. Altre rotte sono Shira, Mweka e Umbwe.

Shira è un percorso panoramico che ti porta attraverso l'altopiano di Shira, che raggiungi per automobile a quattro ruote motrici. Il percorso ti offre una splendida vista sulla Rift Valley e sul Monte Meru. Usando Mweka, si arriva al vertice e torni alla base in 4 volte. Tuttavia, come potresti sospettare, è abbastanza ripido e quindi non facile. La rotta Umbwe è ancora più ripida e più veloce e prendi solo tre volte su e giù. Il percorso è magnifico, ma è per l'adattamento ed esperto piuttosto che gli scalatori casual. Inoltre, ci sono percorsi specializzati come la violazione occidentale e i percorsi Lemosho.

Indipendentemente dal percorso selezionato, tutte le salite di Kili iniziano a Marangu Gate. Qui è dove ricevi la licenza e paghi le tasse di ammissione. Sulla normale salita di Marangu, trascorri quattro notti sulla montagna. Il percorso è chiaramente contrassegnato direttamente al vertice. Inizi con il trekking attraverso la zona forestale a Mandara Hut (9.000 piedi) per la tua prima notte. Attraverso la brughiera, ti fermi per un'altra notte a Horombo Hut (12.450 piedi). Quindi attraverso il deserto alpino, la tua notte successiva ti trova a Kibo Hut (15.450 piedi). Tuttavia, non dormi davvero lì mentre vai per la vetta subito dopo mezzanotte. Quindi scendi di nuovo a Horombo Hut per la tua ultima notte a seguito di un viaggio generale di circa 77 chilometri. Se desideri trascorrere più tempo in alto per acclimatarsi, è possibile durante la notte due volte a Horombo Hut.

Sul percorso di Machame, trascorri una notte in più sulla montagna. Sei durante la notte a Machame Hut, Shira Hut e Barranco Hut. Ti connetti al percorso Mweka e continui a Barafu Hut. Dopo aver gestito il vertice, scendi per la tua ultima notte a Mweka Hut. Il giorno seguente, ti incontri altri mortali in fondo alla montagna. Ti consigliamo di selezionare il percorso che meglio corrisponde alla tua esperienza. La maggior parte spera di raggiungere Uhuru Peak - il punto più alto di Kibo - e davvero tutto Kili. Altri sono contenti di Gillman's Point, il picco leggermente più basso su Kibo. Tuttavia, Mawenzi, in realtà inferiore alle cime di Kibo, è molto più frastagliato e richiede esperienza alpinista. Molti scalatori trovano il ridimensionamento di Kili, qualunque altezza raggiungano, un'esperienza molto gratificante.

Ma non essere troppo deluso se non raggiungi il vertice. Varie stime indicano che solo il 15-30% degli scalatori raggiunge la cima. L'arrampicata su Kilimanjaro è per le persone che sono fisicamente in forma e preparate mentalmente. È la tua capacità di raccogliere quella dose extra di determinazione che conta se il gioco si fa duro. Per quanto riguarda la preparazione fisica, inizia facendo escursioni in salita con un pacchetto legato sulla schiena. Questo prova la salita, meno l'elevazione ovviamente. Pensa anche a fare un esercizio aerobico in palestra e correndo. Se hai problemi di cuore o polmone, non rischiare la salita. In tutti i casi, è una buona idea parlare con il tuo medico personale per assicurarsi di non mordere più di quanto tu possa masticare.

È meglio che tu acquisti un pacchetto tour di arrampicata Kilimanjaro per beneficiare di quelli con conoscenza locale. Il pacchetto normale pattuderà insieme: trasferimenti di restituzione - Moshi o Arusha a Marangu Gate, parcheggiare e salvare le commissioni, servizi di guide, facchini e cuochi, alloggio nelle capanne di montagna e tutti i pasti sulla montagna. Inoltre, vuoi assumere localmente o portare con sé attrezzature e sacchi a pelo. Alcune cose utili da raccogliere contengono: scarponi da trekking impermeabili, tuta da pioggia, torce, occhiali da sole, profilattiche per malattie ad alta quota, guanti a mano e scarpe notturne. Hai bisogno di un daypack per prendere alcuni elementi essenziali, poiché i facchini che trasportano la tua attrezzatura spesso aumenteranno la loro strada. Alcune cose da prendere sulla schiena includono acqua in bottiglia, abbigliamento extra, fotocamera e crema solare.

È possibile scalare Kili, in qualsiasi momento durante l'anno. Ma è decisamente meno divertente durante il periodo di marzo a giugno quando piove di più. La seconda e più leggera piogge arrivano dalla fine di ottobre all'inizio di dicembre. Il momento migliore è quando è secco e caldo: gennaio, febbraio e settembre. Luglio, agosto, novembre e dicembre anche fantastico, sebbene più fresco. A causa della variazione delle condizioni lungo la strada - da Tropic all'Arctic - è comodo vestirsi a strati, puoi scartare o aggiungere. Generalmente, nella zona settentrionale della Tanzania, è possibile aspettarsi che le temperature siano in media da 15 ° C a maggio ad agosto e 22 ° C da dicembre a marzo. Nella montagna, le temperature cadono di circa 1 grado Celsius per ogni 650 piedi.

Molti fan dell'arrampicata vogliono Natale e il nuovo anno per individuarli sulla montagna e, se non prenoti in anticipo, è difficile ottenere uno slot. Il modo ideale per rilassarsi dopo il trekking è prendere un safari della Tanzania nei santuari della fauna selvatica senza pari nel nord del paese o dirigendosi sulle rive di Zanzibar. Ho anche scritto brevi funzionalità su queste attrazioni.

Kilimanjaro si trova a 475 km a nord -ovest di Dar es Salaam. Le basi per l'arrampicata Kili sarebbero le città del Nord Tanzania di Moshi o Arusha. Kilimanjaro International Airport Services the Area. Ma di solito è più economico sbarcare a Nairobi in Kenya e poi avere un bus navetta per Arusha.